SE HAI UNA MOTO, HAI UNA STORIA DA RACCONTARE...

BENVENUTI NEL MIO MOTOTURISMO.... "I VIAGGI DEL LUPO" Romualdo Fuso

COME NASCE L'APPELLATIVO "Il Lupo"

Castelluccio di Norcia 29.01.2003 giorno del mio 48° compleanno, al mio arrivo nella piazza del paese deserto, fra cumuli incredibili di neve e ghiaccio con la strada scavata da sembrare una trincea, aprendo la porta del suo bar mi accoglie Benedetto 75 anni con queste parole:
"DU VAI FIU MIA CO LA MOTO, MANCO LU LUPU CAMINA OGGHI"
Il termometro segnava 22 gradi sotto zero. Da allora l'effigie di un lupo fa bella mostra di se sulla mia moto.

INTRODUZIONE:

10 Gennaio 2011
Dopo 600.000 km e 31 anni dedicati al turismo in moto, a muovermi oggi è la stessa passione di allora. E' quel qualcosa che mi porto dentro, il pensiero di una piega in curva, di un panorama in contemplazione, di un passo di montagna valicato mi emozionano talmente tanto da tenermi sveglio la notte prima della partenza. Sempre pronto a nuove avventure, a nuove scoperte oppure forse alla ricerca di me stesso, di quella libertà che solo la moto sa offrirmi. Più difficile è l'avventura, infinita la soddisfazione per la riuscita. Ben vengano pioggia, sole, vento, neve, mai un passo indietro questa è la vera forza del "lupo". Questo blog inaugurato i primi di Gennaio dell'anno 2011 è il completamento dei miei giri in moto, è il modo per trasmettere a voi amici mototuristi le mie sensazioni. Sarà in futuro il bastone per la mia vecchiaia, quando la legge del tempo mi impedirà di cavalcare una moto troverò consolazione rileggendo ciò che ho fatto con infinita passione.

BUONA VISIONE

CASTELLUCCIO DI NORCIA

Fiorita 2018....
Antefatto:
La fioritura dei Piani di Castelluccio di Norcia è alle porte, invito tutti, per 35/40 giorni, ad ammirarla dal vivo possibilmente in moto, (ricordo che da oggi le strade sono riaperte da mattina a sera senza fasce orarie nei giorni festivi ma solo con semafori). Per tutti, come al solito, la commenterò con tanto di immagini di settimana in settimana documentandone l'evoluzione.
                                                    
27 Maggio 2018
Chi non sogna non vive.... allora da oggi, per vivere, cominciamo a sognare



Di già??? Questo è il mio pensiero oggi scendendo dal valico di Forca di Presta quando il mio sguardo spazia su alcuni campi colorati di fiori gialli nella Piana. Siamo in anticipo e proprio per questo la stagione fa sperare in un'annata speciale.




E speciale è anche la priorità della ricostruzione per la delocalizzazione dei ristoranti che procede spedita e che sarà presto pronta ad accogliere i tanti visitatori. 

03 Giugno 2018
Buone notizie da mercoledi la strada 477 che sale da Norcia a Castelluccio è stata totalmente riaperta senza più fasce orarie nemmeno nei giorni feriali con una postazione semaforica eliminata ne restano comunque quattro, la chiusura riguarda solo le ore notturne dalle 21,00 alle 05,00. Le buone notizie continuano, i colori dei fiori sul piano grande evolvono, il giallo delle piantine che genereranno la lenticchia si sta pian piano impossessando dei campi..... mentre il rosso dei papaveri e il blù dei fiordalisi inizia a fare una tenue comparsa fra il giallo predominante.




09 Giugno 2018
Oggi tra sole nuvole e pioggia ho accompagnato a Castelluccio  molti motociclisti membri del gruppo facebook  denominato D-team. 















Dopo aver girato intorno ai Sibillini circa 70 equipaggi hanno invaso il Piano Grande scendendo da Forca di Presta. La visione è eccitante, molti dei partecipanti non avevano mai visto dal vivo la fiorita che al momento sta trasformando i prati dal colore verde dell'erba al colore giallo della rughetta selvatica.



La rughetta selvatica nome scientifico dei fiori gialli sotto ai quali si genererà la lenticchia si sta impossessando dei campi, lo spettacolo che ci si presenta rimarrà certamente nella mente di tutti e pazienza se non c'è il sole, forse i nuvoloni neri rendono ancora più suggestivo, misterioso e intrigante il paesaggio.....


17 Giugno 2018
Giallooooooooooooo........ al massimo

Ho incontrato il silenzio dei monti che si è fatto da parte, lasciando trasportare al vento il suono della vita.


E' ritenuto bello ciò che è carino, piacevole, attraente, gradevole, avvenente, delizioso, armonico, meraviglioso, delicato, grazioso, leggiadro, incantevole, magnifico, stupendo, affascinante, eccelso, eccezionale, favoloso, fiabesco, fantastico, magico, mirabile, pregevole, spettacolare, splendido, sublime, superbo.   (Umberto Eco)

                             FOTOGALLERY

23 Giugno 2018
Il colore rosso dei papaveri e quello azzurro dei fiordalisi ancora giocano a nascondesi, ma certo l'intensità della tinta gialla sempre più marcata dei fiori della rughetta selvatica che copre la vasta immensità del Piano Grande appaga lo sguardo di chi, anche per un solo attimo, rivolge gli occhi verso questo Paradiso..... 


01 Luglio 2018
"Salve Castelluccio! di ver cuore a te rivolgo un fervido pensiero. Paese benedetto dal Signore, soggiorno eletto, asil di pace vero! Sei gentil qual'è gentile un fiore sei come ti sognava il buon Pastore. A te sorrida lieto l'avvenire, tu possa salvo ognor sempre fiorire".


E Castelluccio ha veramente iniziato a fiorire, la natura fortunatamente, come sempre sta facendo il suo corso. Fiori gialli, rossi e azzurri stanno spuntando, il Piano grande sta mutando il suo aspetto assomigliando sempre più a quella tavolozza di colori che sapientemente il  Pittore Supremo sta miscelando.  E siamo solo all'inizio.....   


                                                 
                   FOTOGALLERY

08 Luglio 2018
Se la vista di cieli azzurri  ti riempie di gioia, se i prati in fiore e le cose semplici della natura hanno un messaggio che tu comprendi, rallegrati, perchè la tua anima è viva.... (Eleonora Duse)



Ore 06,00 l'alba mi sfiora il viso, una leggera coltre di nebbia ricopre la piana, la rugiada accarezzandoli, bagna i fiori, li bagna e non li coglie facendoli brillare più del vero ai piedi degli uomini e non nel cielo altrimenti  diverremmo tutti folli di sogni....








E' proprio vero il mattino ha l'oro in bocca, sarà forse la bassa temperatura o l'adrenalina accumulata nella notte per la giornata che mi aspetta ma in poco tempo, grazie alla mia fidata Adv. sono sul Piano Grande di Castelluccio. Da poco è arrivata l'alba, la nebbia si dissolve perchè il sole sta facendo la sua comparsa inondando la piana propinandomi un avvicendamento fantasmagorico di immagini, figure, luci e colori da far pensare che su questo altopiano ci sia veramente qualcosa di magico e spirituale.




Dopo circa 40 giorni forse sta arrivando l'epilogo, questo caleidoscopio di colori presto giungerà al termine..... a meno che????


Intanto godetevi la fotogallery di una giornata da ricordare in quello che è il mio "posto del cuore"


                              FOTOGALLERY